Urbanistica e viabilità

Scritto il Pubblicato in La Città intelligente

Saranno portati a compimento i progetti già in corso e cioè:

1. Piano Comunale della Costa;
2. Piano Urbanistico Generale con adeguamento PPTR, con cui sarà possibile risolvere le problematiche del territorio (es. Zona Industriale Nord);
3. Estensione del regolamento commerciale “Umbraculum” ai centri storici di Fasano, Torre Canne e Savelletri per incentivare nuove attività commerciali e artigianali;
4. Individuazione di un’area adiacente Piazza della Libertà a Montalbano da destinare a parcheggio, con rimodulazione della viabilità;
5. Fotored a Speziale e a Montalbano (ex S.S. 16);
6. Digitalizzazione delle procedure di presentazione delle pratiche edilizie;
7. Valorizzazione urbana del Vecchio Mercato Ortofrutticolo;
8. Ricognizione e progressiva apertura delle strade di PRG;
9. Redazione di un nuovo piano del traffico;
10. Redazione di un piano di insonorizzazione acustica.

La collina

Il successo del nostro territorio, l’incremento dell’occupazione, la valorizzazione delle proprietà immobiliari sono passate attraverso gli investimenti fatti sulla costa.
Adesso tocca alla collina: deve completare l’offerta turistica territoriale, integrando quanto già offerto dalla costa e dalle masserie.

Questi i punti che andremo a realizzare:

• Bando per l’assegnazione del complesso Casina Municipale compreso Palazzo dei Congressi per un periodo di tempo adeguato con individuazione della destinazione d’uso,
Bagni pubblici con gestione degli operatori turistici e gestione dei parcheggi,
• Tavolo operativo in Comune relativo alla possibilità di estendere la metanizzazione alla zona collinare,
• Manutenzione straordinaria del verde con particolare attenzione alla Strada Panoramica previa verifica/autorizzazione dell’ente privato,
Tassa di soggiorno: in fase di redazione del bilancio di previsione, recepire le indicazioni delle categoria sull’utilizzo della tassa di soggiorno con l’istituzione di appositi capitoli,
Incentivazione dell’apertura di attività commerciali e artigianali al centro della Selva attraverso l’esonero per 3 anni dal pagamento della TARI e della TOSAP. L’esonero si estende a 5 anni per le nuove attività aperte dai giovani fino a 30 anni.
• Maggiore attenzione sui punti illuminanti e manutenzione ordinaria.

 

  1. Incentivazioni per l’apertura di nuove attività nei centri storici di Savelletri, Torre Canne e Fasano
  2. Digitalizzazione procedure pratiche edilizie
  3. Apertura strade di PRG
  4. Nuovo piano del traffico e di insonorizzazione
  5. RIPARTIAMO DALLA COLLINA