Turismo

Scritto il Pubblicato in La Città intelligente

Per la nostra economia il turismo è un fattore strategico su cui continueremo a puntare per migliorare sempre di più il reddito pro-capite dei residenti, i posti di lavoro e il valore del nostro territorio.

I nostri obiettivi sono:
1. Creare il Brand “Fasano”, in modo che la comunicazione del territorio sia chiara, precisa, coordinata e facilmente riconoscibile.
2. Formare operatori specializzati grazie a Fondi comunali dedicati in grado di formare persone che accolgano il turista e promuovano il territorio con professionalità.
3. Istituire una commissione composta da Operatori Turistici e rappresentanti del Comune che anno per anno decide come utilizzare i proventi della Tassa di Soggiorno, subordinandone l’approvazione all’assemblea degli operatori turistici.
4. Incentivare progetti strategici, in sinergia con altre istituzioni pubbliche e private, per il turismo accessibile, sostenibile e competitivo, collegati a prodotti di livello internazionale (Via Francigena nel Sud, cicloturismo di Eurovelo). L’obiettivo sarà valorizzare le eccellenze materiali e immateriali del territorio (il Parco archeologico di Egnazia, le masserie, gli insediamenti rupestri, le tradizioni).
5. Promuovere nuovi prodotti di vacanze in periodi quali primavera e autunno.
6. Migliorare il rapporto qualità prezzo, con un servizio di sostegno per evitare gli abusi e premiare e certificare la qualità.
7. Implementare le licenze di trasporto con conducente.

SISTEMI TURISTICI LOCALI

Sappiamo che “insieme è meglio”. Per questo il nostro obiettivo è quello di incentivare sempre di più sinergie come quella che di seguito descriviamo:

Fasano, unitamente ai Comuni di Alberobello, Carovigno, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Cisternino, Locorotondo, Martina Franca, Noci, Ostuni, Putignano, San Michele Salentino, San Vito
dei Normanni e Villa Castelli ha promosso la costituzione del Sistema Turistico Locale Valle d’Itria.

Il sistema coincide con una delle 6 aree turisticamente rilevanti individuate dalla Regione (Gargano e Monti Dauni,Terra di Bari, La Puglia di Federico II, Valle d’Itria, Magna Grecia e Gravine e
Salento).

  1. Commissione Operatori turistici e Comune per destinazione Tassa Soggiorno
  2. Formazione operatori
  3. Implementazione licenze trasporto con conducente
  4. Sistemi Turistici Locali