Portici, pienone per Rita Pavone. Lello Di Bari e Laura De Mola: «Ritorneremo ad amministrare»

Scritto il Pubblicato in News

Una piazza, quella dei Portici delle Teresiane, come non si vedeva da tempo. Un pienone annunciato quello per Rita Pavone, ieri sera, che ha concluso la prima parte della chiusura di questa campagna elettorale del centrodestra fasanese. Voluta e organizzata da Laura De Mola, promossa dal candidato sindaco Lello Di Bari, la serata ha visto un primo momento durante il quale l’attore romano Stefano Masciarelli ha intrattenuto e “provocato” la candidata De Mola e l’ex primo cittadino, per poi lasciare spazio alla proiezione del video che ha accompagnato tutto il tuor elettorale del candidato Di Bari.

Dal palco l’ex sindaco e Laura De Mola hanno, in pocchissi minuti, promosso l’azione dell’amministrazione invitando due titolari di due diverse strutture ristorative presenti presso i Portici delle Teresiane a raccontare in che modo hanno potuto toccare con mano, insieme ad altri commercianti e ristoratori, l’azione dell’amministrazione Di Bari nel senso di aver deciso l’alienazione di quei locali nel centro storico, favorendo lo sviluppo di un centro di movida finalmente fasanese e che non costringe più i giovani ragazzi a doversi spostare fuori.

Subito dopo è stato il momento della musica che ha visto Rita Pavone, colonna portante della musica italiana, esibirsi nei suoi brani più conosciuti tra i quali “Il ballo del mattone” e “La partita di Pallone”: 71 anni da compiere il prossimo luglio, una carriera non indifferente alle spalle tra il nostro paese ma anche il resto del mondo, e tanta voglia di non abbandonare il palco, hanno fatto si che l’artista riscaldasse la serata facendo divertire tutti i fasanesi accorsi per sentirla cantare o semplicemente tentare di rubarle qualche scatto.

Questa sera, alle ore 20, ci sarà la chiusura politica della campagna elettorale del candidato Lello Di Bari e di tutta la sua coalizione presso Largo Seggio con la cover jazz band di Mina ed una fiera enogastronomica per le vie del centro storico.

Lello Di Bari: “La giunta sarà scelta dai cittadini”

Scritto il Pubblicato in News
La giunta sarà scelta dai cittadini. Questa l’ultima novità da parte del Candidato Sindaco Lello Di Bari e della coalizione. Ad annunciarla è stata lo stesso Candidato. “Appena eletto – ha spiegato Di Bari – individuerò una rosa di circa venti nomi che dovranno innanzitutto rispondere alle seguenti caratteristiche: capacità, esperienza, entusiasmo, trasparenza e passione. I cittadini, attraverso una consultazione via web, potranno fare le proprie scelte ed i più suffragati saranno incaricati come assessori nella squadra del governo cittadino. Si tratta di una maniera innovativa per cercare di coinvolgere quanto più possibile i cittadini nella scelta del governo della città Ho presentato questi giorni la novità delle “secondarie”, che è il nome con il quale abbiamo definito questo nuovo modo di selezionare gli assessori, agli amici della coalizione che hanno condiviso e fatta propria la decisione.” Una novità in assoluto. La scelta delle secondarie infatti vuole ribadire l’attenzione che abbiamo verso i cittadini che vogliamo coinvolgere sempre di più nelle scelte importanti.

Lello Di Bari: ‘Indennità di sindaco e Giunta alle famiglie bisognose per pagare meno Tari’

Scritto il Pubblicato in News

Il candidato Sindaco Lello Di Bari torna a parlare della Tari e annuncia un provvedimento che sarà attuato per ridurre il disagio alle famiglie più bisognose.

“Confermo che appena eletto procederò d’urgenza alla “rivisitazione” dei conteggi che possono essere migliorati – ha dichiarato Lello Di Bari – come ho più volte ribadito. Nel frattempo posso annunciare che appena eletto io insieme ai componenti la giunta rinunceremo alla indennità di carica sino a fine anno. La somma recuperata sarà destinata ad un fondo di solidarietà, circa 70 mila euro, che sarà destinato alle famiglie più bisognose per aiutarle al pagamento della bolletta della spazzatura. Si tratta di un primo passo concreto a dimostrazione che andiamo avanti con i fatti”. Le modalità per l’erogazione del contributo di solidarietà saranno rese note appena verrà insediata la giunta.

Lello Di Bari a Torre Canne: “Questa nuova piazza è frutto della mia amministrazione”

Scritto il Pubblicato in News
La tappa di Torre Canne del tour elettorale del candidato sindaco Lello Di Bari è stata una sorta di inaugurazione della nuova piazza del porto, i cui lavori di ristrutturazione sono terminati qualche giorno fa. Ieri sera, lunedì 30 maggio, Lello Di Bari ha incontrato i cittadini della frazione marinara per presentare loro il suo programma politico in vista delle prossime amministrative.
“I lavori di Torre Canne sono frutto del lavoro della mia amministrazione – ha commentato Di Bari – il risultato è sotto gli occhi di tutti. Questa è una delle opere che mi rende più orgoglioso”. Lello Di Bari ha così raccontato ai presenti come si sono svolti i lavori che hanno portato alla rinascita della piazza del porto e del faro e come intende proseguire nel prossimo quinquennio.
Argomento tornato alla ribalta è stato quello della Tari, in riferimento al quale il candidato sindaco ha ribadito le ragioni dell’aumento dei costi e il suo intento di abbassarli in caso di rinomina alla carica di sindaco, aggiungendo inoltre la sua volontà di rinunciare allo stipendio da sindaco insieme ai componenti della giunta per aiutare i più bisognosi a pagare la tassa.
La serata è proseguita tra il sostegno dei suoi candidati e dei tanti cittadini che hanno partecipato alla manifestazione che hanno potuto godere dell’esibizione di un gruppo folkloristico e degustazione di panzerotti, in un vero e proprio clima di festa.

MATTINATA SILVANA CON LELLO DI BARI

Scritto il Pubblicato in News
Una calda mattinata quella di ieri, domenica 29 maggio, in cui il candidato sindaco alle prossime amministrative Lello Di Bari ha presentato a Selva di Fasano il suo programma per la frazione collinare.
Tante le idee e i progetti per rilanciare una “perla” del territorio fasanese, partendo dalla sua rivalorizzazione: “La nostra intenzione per il prossimo quinquennio amministrativo è quella di dedicarci alla collina – ha dichiarato Lello Di Bari – dobbiamo far arrivare il turismo internazionale anche in queste zone, facendo innamorare i turisti anche di queste bellezze”.
L’obiettivo è quindi quello di attirare investimenti e finanziamenti europei per rilanciare in particolare la Casina municipale, il Palazzo dei Congressi e i locali sottostanti, rianimando quella parte di territorio e riportarla ai livelli di un tempo.